English version

Archivio storico sardo

(1905-)

 Scheda introduttiva di Fabio Calzia

Archivio storico sardo Archivio Storico Sardo, curato dal 1905 dalla Società Storica Sarda con periodicità assai irregolare, per l’editore Dessì di Cagliari. Dal 1936 viene ripreso dalla Regia Deputazione di Storia Patria per la Sardegna, continuando ad essere pubblicato quasi regolarmente fino ai nostri giorni (sia pure con una sospensione  dal 1965-1975). Nel periodo considerato si trovano alcuni saggi con riferimenti sommari a pratiche musicali, considerate nell’assoluta impostazione storico-letterario e filologica, tipica degli studi sul folklore dell’epoca.   

 

 

Ti informiamo che questo sito fa uso di cookie. Puoi leggere l'informativa estesa cliccando su 'Informativa Cookie'.
Chiudendo questo messaggio o procedendo nella navigazione su questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Informativa Cookie Chiudi Messaggio